Crostata con crema al limone
La crostata con crema al limone è un dolce delicatissimo, perfetto per ogni occasione, dal gusto intenso di limone e dalla crema vellutata e profumatissima.
Porzioni Tempo di preparazione
12persone 40minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30minuti 50minuti
Porzioni Tempo di preparazione
12persone 40minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30minuti 50minuti
Ingredienti
per la frolla
  • 250g farina 00
  • 150g burro
  • 80g zucchero a velo
  • 1pizzico sale fino
  • 45g tuorli d’uovo
  • 1 limonesolo la buccia grattugiata
per la crema al limone
  • 350ml latteintero fresco
  • 50ml panna liquida fresca
  • 1cucchiaino estratto di vaniglia
  • 2 limonisolo la buccia grattugiata
  • 1 uovo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 150g zucchero
  • 25g maizena
  • 1pizzico sale fino
  • 1noce burro
Istruzioni
per la frolla
  1. Nella ciotola della planetaria aggiungete la farina con il burro morbido e iniziate a lavorare con il gancio a foglia creando un composto sabbioso (potete farlo anche a mano se preferite).
  2. Aggiungete la buccia di limone grattugiata, i tuorli d’uovo, il pizzico di sale e lo zucchero a velo, impastate fino a creare una palla. Avvolgetela con la pellicola e ponetela in frigo per circa 30 minuti.
per la crema al limone
  1. Mettete il latte e la panna in una pentola a scaldare a fiamma dolce con la buccia grattugiata dei limoni e l’estratto di vaniglia. Portate quasi a bollore e intanto montate le uova con lo zucchero e la maizena fino ad avere un composto chiaro e spumoso.
  2. Quando il latte e la panna saranno caldi (non devono bollire!) versare il composto montato con le uova nella pentola e girate con una frusta, aspettate che riprenda il bollore e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema liscia e vellutata, abbastanza soda (la consistenza la potete decidere voi).
  3. Aggiungete una noce di burro e il pizzico di sale, amalgamate bene e fate raffreddare completamente con pellicola a contatto.
assemblamento e cottura
  1. Imburrate e infarinate uno stampo apribile per crostata da 24 cm. Riprendete la frolla dal frigo e lavoratela un po’ per farle riacquistare la sua elasticità. Stendete la pasta frolla ad un’altezza di 5 mm circa con un matterello e ribaltatela sullo stampo. Fatela aderire bene con le dita e ritagliate la frolla in eccesso passando il matterello sullo stampo.
  2. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, versate la crema al limone e coprire la crostata con delle strisce ad incrocio ricavate stendendo la frolla in eccesso.
  3. Fate scaldare il forno a 180° in modalità ventilata e intanto ponete il dolce in frigorifero. Cuocete in forno a temperatura per 30-35 minuti circa finchè non sarà bella dorata (dipende dal proprio forno).
  4. Sfornate la crostata, fatela raffreddare e sformatela. Servitela con zucchero a velo a piacere.