Nidi di scarole gratinate con la provola

nidi di scarole gratinate

I nidi di scarole gratinati con la provola sono un contorno semplice ma davvero gustoso, perfetti per accompagnare sia i secondi di carne che di pesce. 
Si possono preparare anche per una cena a buffet in modo da porzionare le scarole e presentarle in modo più sfizioso.

nidi di scarole gratinate

Nidi di scarole gratinati con la provola
Serves 4
Nidi di scarole gratinati con la provola per un contorno semplice ma gustoso
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 scarola
  2. Olio extra vergine d'oliva
  3. 1 spicchio d'aglio
  4. Una decina di olive nere
  5. Una manciata di capperi
  6. Provola a dadini qb
  7. Pangrattato qb
Instructions
  1. Pulite la scarola, mettete una capiente pentola d'acqua a bollire e lessate la scarola per circa mezz'ora. La scarola dovrà risultare ancora leghermente croccante.
  2. Mettetela a scolare in un colapasta per una 20 di minuti o anche di più se avete tempo.
  3. In un'ampia casseruola fate dorare l'aglio nell'olio, aggiungete anche le olive denocciolate e i capperi sciacquati e asciugati. Fate insaporire e saltatevi le scarole. Mischiate bene a fiamma moderata e poi abbassate la fiamma, coprite la padella e fate cuocere in tutto per una 20 di minuti.
  4. Regolate di sals e spegnete. Al termine della cottura le scarole dovranno risultare morbide e asciutte.
  5. Riscaldate il forno a 200 in modalità ventilata. Rivestite una pirofila con carta da forno e create i nidi di scarole arrotolandole con una forchetta. Tagliate la provola a dadini e sistemate 4-5 dadini in cima ad ogni nido. Spolverate con pangrattato ogni nido di scarola e infornate per 25 minuti circa finchè non saranno dorate. Servite calde.
Barbie magica cuoca - blog di cucina https://barbiemagicacuoca.it/

Comments

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>